Categorie

Produttori

IKEN UP MANGIME COMPLEMENTARE 16CPR Vedi a schermo intero

IKEN UP MANGIME COMPLEMENTARE 16CPR

MANGIME COMPLEMENTARE PER CANI E GATTI - COMPLESSO VITAMINICO - 
Flacone da 16 compresse 

Maggiori dettagli

15,30 €

Offerta In offerta!

-10%

17,00 €

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno anche comprato...

Per compensare aumentati fabbisogni nutrizionali specifici in situazioni metaboliche di stress quali: sport impegnativi, condizioni di fatica, interventi chirurgici, digiuni protratti, traumi - immobilità  prolungata, malattie febbrili e debilitanti, malattie cardiache, insufficienza epatica, insufficienza renale, animali anziani e debilitati, animali con problemi di regolare accrescimento, specialmente muscolare.

Gli stress e le situazioni di emergenza anche patologiche o parafisiologiche determinano condizioni metaboliche particolari, con fabbisogni in determinati nutrienti e micronutrienti completamente diversi dalla norma, quantitativamente molto elevati e proporzionati alla causa che le ha provocate.

Tali fabbisogni sono difficilmente compensabili con la normale alimentazione se non addizionata con una integrazione mirata. Il non compensare queste carenze può portare a danni biologici reversibili e anche irreversibili, sicuramente porta ad un recupero dello stato di normalità in tempi molto più lunghi.

Nel caso di stress dovuti a situazioni patologiche, i trattamenti di appoggio sono indispensabili per compensare oltre che le maggiori perdite anche le carenze dovute ad una alimentazione non completa, e per assicurare la necessaria efficienza al sistema immunitario.

IKEN-UP è stato studiato per apportare in quantità adeguate tutti i fattori che si possono rendere carenti nelle situazioni di stress.

  • Aminoacidi essenziali ramificati
    (Leucina, Isoleucina, Valina): determinanti per la biosintesi delle proteine delle masse muscolari e del muscolo cardiaco e fonte energetica primaria nello stress sia da sforzo che patologico, modulatori del metabolismo proteico.
  • Aminoacidi con destini metabolici particolari:
  • Arginina e Metionina: per la sintesi della creatina, substrato energetico della contrazione muscolare e tampone fisiologico.
  • Lisina e Metionina:  per la sintesi della carnitina.
  • Metionina: aminoacido metilante per eccellenza.
  • Alanina: aminoacido glicogenetico.
  • Arginina e Acido Aspartico: determinanti nel processo di eliminazione dell’ammoniaca.
  • Carnitina: modulatore dell’utilizzo, a scopo energetico, degli acidi grassi a livello cardiaco e muscolare; per risparmiare il consumo di proteine e zuccheri e prevenire la deplezione del tessuto muscolare e l’acidosi da stress.

Vitamine B1, B2, B6, B12 e Acido Pantotenico: per compensare il maggior consumo nello stress e mantenere integri e a livelli adeguati tutti i sistemi coenzimatici che utilizzano tali vitamine come gruppi prostetici in particolare l’acido pantotenico per il coenzima A.

Antiossidanti  (Vitamina C, Vitamina E, Selenio, Octacosanolo): Un pool di antiossidanti è indispensabile nello stress, in quanto sono molti i radicali liberi prodotti ed essi devono essere neutralizzati adeguatamente nei siti di formazione e nelle situazioni chimico fisiche in cui si formano. I diversi antiossidanti non sono sempre intersostituibili, pertanto la protezione totale dalla perossidazione dei costituenti cellulari viene svolta dalla loro azione combinata.

Vitamina C e Vitamina E : sono indispensabili anche per la loro azione vitaminica intrinseca; il loro consumo è molto elevato nelle situazioni di stress.

  • Magnesio, Ferro, Zinco:
    Per compensare le perdite elevate e limitare le conseguenze della carenza:
  • - magnesio: per l’omeostasi cellulare e per prevenire l’instabilità reattiva neuromuscolare;
  • - ferro: per prevenire la carenza degli enzimi cellulari indispensabili alla vita delle cellule e alla produzione di energia;
  • - zinco: per prevenire la perossidazione dei fosfolipidi di membrana e mantenere livelli adeguati dei sistemi enzimatici (più di settanta) a cui partecipa.
  • - Cromo: per compensare il maggior utilizzo e la deplezione nelle situazioni di aumentato consumo di lipidi e zuccheri.


Non va dimenticato che molte delle sostanze sopra elencate sono fondamentali come supporto del sistema immunitario per contrastare le immunodepressioni conseguenti allo stress.