Categorie

Produttori

NEMEX GATTI*OS PASTA SIR 3G Vedi a schermo intero

NEMEX GATTI*OS PASTA SIR 3G

PIRANTEL PAMOATO - Antiparassitario per gattini e gatte in gravidanza e gatti adulti.

Maggiori dettagli

14,50 €

Offerta In offerta!

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno anche comprato...

Indicazioni:
Nemex pasta per gatti è indicato per la terapia e la prevenzione delle infestazioni da ascaridi ed ancilostomi in gattini, gatte in gravidanza ed allattamento e gatti adulti.
 
Posologia:
Dosaggio: 20 mg di pyrantel base / kg di peso corporeo (pari a 57,65 mg di pyrantel pamoato / kg di peso corporeo). Modalità di somministrazione: per praticità di impiego, si consiglia la seguente posologia: Siringa da 2 g: due tacche della siringa ogni kg di peso corporeo. Siringa da 3 g: una tacca della siringa ogni kg di peso corporeo. Nemex® va somministrato in un’unica volta senza tenere a digiuno il gatto e senza far rispettare ad esso una particolare dieta. L’appetibilità di Nemex® permette di spalmare il preparato direttamente in bocca all’animale o in caso di animali poco socievoli mescolato al cibo. Profilassi: la profilassi si effettua per mantenere il gatto libero da vermi. Inoltre il trattamento profilattico con Nemex® permette che il gatto:
  • Sia più resistente alle altre malattie;
  • Sopporti maggiormente gli stress;
  • Presenti un sensorio più vigile;
  • Sia di aspetto generale migliore, in particolare presenti pelo più lucido.
 
Programma di profilassi:
  1. Gattini (fino a 12 settimane di età): un primo trattamento va effettuato a 10 – 14 giorni di età. I trattamenti successivi vanno praticati ad intervalli settimanali fino a 2 –3 settimane dopo lo svezzamento (circa 5 – 7 settimane di età). Persistendo ancora la probabilità di infestazione è consigliabile procedere ad ulteriori trattamenti fino alla 12a settimana di età ad intervalli di 2 settimane.
  2. Gatti giovani ed adulti (dopo le 12 settimane di età): procedere a trattamenti regolari ogni 3 mesi. In condizioni igieniche e/o ambientali carenti, tali da favorire la possibilità di infestazione più frequente, è opportuno ripetere i trattamenti ad intervalli di tempo più ravvicinati.
  3. Gatte: provvedere al trattamento 2, 4, 6 settimane dopo ciascun calore. Le gatte che hanno partorito devono essere trattate alla 2a, 4a, 6 a, 8 a e 10 a settimana dopo il parto. Al di fuori di tali periodi ed in buone condizioni igieniche è sufficiente procedere ai trattamenti di disinfestazione ogni tre mesi.
 
Terapia: il trattamento va effettuato immediatamente ogni volta venga accertata la presenza di parassiti e ripetuto a distanza di 2 –3 settimane.